La terapia biofotonica per acne arriva anche in Italia

879

In Italia è finalmente disponibile la terapia biofotonica per il trattamento dell’acne. Si tratta di una nuova tecnologia clinicamente testata che costituisce un’alternativa alle terapie tradizionali per persone affette da acne vulgaris. 1,2,3

L’acne interessa 8 persone su 10 nel corso della vita. Questa condizione della pelle registra un picco durante l’età adolescenziale, ma può persistere anche in età adulta.1,2,3 Anche dopo il miglioramento della pelle, le cicatrici fisiche ed emotive dell’acne possono essere difficili da accettare.2,3,4,5,6,7

I trattamenti anti-acne tradizionali possono essere inefficaci o irritare la pelle8,9,10,11, fino a causare gravi effetti collaterali.9,11,12,13,14,15

Come funziona la terapia biofotonica

La terapia biofotonica utilizza un nuovo ed esclusivo sistema di conversione della luce progettato per stimolare la pelle e migliorarne l’aspetto.18,19,20,21,22,23;

Questa tecnologia utilizza una luce LED di lunghezza d’onda multipla con un gel fotoconvertitore e consente a uno spettro di lunghezze d’onda di penetrare nella pelle.  Viene stimolata la produzione di collagene, la proteina che favorisce la riparazione delle cicatrici.18,19,20,21,22,23

I dati clinici sull’efficacia e sicurezza della terapia biofotonica sicurezza sono stati pubblicati di recente sull’International Journal of Dermatology.

Questa tecnologia è disponibile presso i centri dermatologici specializzati ed è utilizzabile anche per il trattamento delle linee d’espressione e delle rughe.25

Come funziona la terapia biofotonica per la cura dell’acne

 I benefici della terapia biofotonica

terapia biofotonica per acne

I risultati di uno studio clinico in cui è stata utilizzata la terapia biofotonica hanno rilevato che:

  • 9 persone su 10 affette da acne da moderata a severa hanno constatato un miglioramento significativo della propria condizione
  • 1 persona su 3 ha ottenuto una pelle libera o pressoché libera da acne17.
  • il 92% dei pazienti che sono stati seguiti dopo lo studio iniziale di 12 settimane hanno mantenuto gli stessi i risultati per almeno 6 mesi.22

Durante lo studio è stato richiesto ai pazienti di sottoporsi al trattamento due volte alla settimana per 6 settimane.

È stato osservato che la riparazione della pelle avveniva nel corso del trattamento e proseguiva anche dopo la conclusione del trattamento.16,22

Il commento del Dott. Pier Luca Bencini

Come afferma il Dott. Pier Luca Bencini, Direttore Scientifico e Responsabile della sezione di Dermatologia Medica Chirurgica ed Estetica presso l’Istituto di Chirurgia e Laser-chirurgia in Dermatologia (ICLID) di Milano, la convivenza con l’acne può incidere profondamente sul benessere delle persone.

Le persone che convivono con l’acne sono esposte a un maggiore rischio di ansia sociale e persino di depressione.

Molti pazienti affetti da acne sono frustrati e convivono con un’esigenza insoddisfatta, per questo continuano a cercare trattamenti alternativi per migliorare la loro pelle. La terapia biofotonica costituisce un’innovativa opzione di trattamento ed è un’alternativa rassicurante ai trattamenti tradizionali.

 

Bibliografia

  1. Zouboulis CC, Bettoli V. BJD 2015 Jan 17. Doi: 10.1111/bjd.13639 [Epub ahead of print]
  2. Suh DH, Kwon HH. What’s new in the physiopathology of acne. BJD 2015 Jan 24. doi: 10.1111/bjd.13634. [Epub ahead of print]
  3. Bhate K, Williams HC. Epidemiology of acne vulgaris. BJD 2013;168:474-485
  4. Tan JKL, Bhate K. A global perspective on the epidemiology of acne. BJD 2015 Jan 17. doi: 10.1111/bjd.13462. [Epub ahead of print]
  5. O’Daniel, T. G. Multimodal management of atrophic acne scarring in the aging face. Aesthetic Plast. Surg. 35, 1143–50 (2011)
  6. Bock, O., Schmid-Ott, G., Malewski, P. & Mrowietz, U. Quality of life of patients with keloid and hypertrophic scarring. Res. 297, 433–8 (2006)
  7. Cotterill, J. A. & Cunliffe, W. J. Suicide in dermatological patients. Br. J. Dermatol. 137, 246–50 (1997)
  8. Ozolins, M. et al. Comparison of five antimicrobial regimens for treatment of mild to moderate inflammatory facial acne vulgaris in the community: randomised controlled trial. Lancet 364, 2188–95
  9. Thielitz, A. & Gollnick, H. Topical retinoids in acne vulgaris: update on efficacy and safety. Clin. Dermatol. 9, 369–81 (2008)
  10. Hamilton, F. L. et al. Laser and other light therapies for the treatment of acne vulgaris: systematic review. Dermatol. 160, 1273–85 (2009)
  11. Sakamoto, F. H., Lopes, J. D. & Anderson, R. R. Photodynamic therapy for acne vulgaris: a critical review from basics to clinical practice: part I. Acne vulgaris: when and why consider photodynamic therapy? Acad. Dermatol. 63, 183–93; quiz 193–4 (2010)
  12. James, W. D. Clinical practice. Acne. N. Engl. J. Med. 352, 1463–72 (2005).
  13. McManus, P. & Iheanacho, I. Don’t use minocycline as first line oral antibiotic in acne. BMJ 334, 154 (2007)
  14. Roche Products Limited. Roaccutane 10mg Soft Capsules summary of product characteristics. (2012). at <http://www.medicines.org.uk/emc/medicine/1727>
  15. Zheng, W. et al. Evidence-based review of photodynamic therapy in the treatment of acne. Dermatol. 24, 444–56
  16. Antoniou, C. et al., 2016. A multicenter, randomized, split-face clinical trial evaluating the efficacy and safety of chromophore gel-assisted blue light phototherapy for the treatment of acne.International Journal of Dermatology. Available at: http://doi.wiley.com/10.1111/ijd.13349 [Accessed August 31, 2016]
  17. Proportion of patients with ≥ 1IGA grades decrease from baseline to week 12
  18. PCL-K1005-001-11.LEO Pharma – Data on file
  19. In vitro release test.LEO Pharma – Data on file
  20. Kleresca® Acne Treatment Instruction for Use
  21. Kleresca® Skin Rejuvenation Instruction for Use
  22. Antoniou, C. & et al. Extension trial.LEO Pharma – Data on file. (2013)
  23. Endothelial cell study. LEO Pharma – Data on file.
  24. Eisenbud, D. E. Oxygen in wound healing: nutrient, antibiotic, signaling molecule, and therapeutic agent. Surg. 39, 293–310 (2012)
  25. LEO Pharma – Data on file
Indice dei contenutiCome funziona la terapia biofotonica I benefici della terapia biofotonicaIl commento del Dott. Pier Luca BenciniIn Italia è finalmente disponibile la terapia biofotonica per il trattamento dell’acne. Si tratta di una nuova tecnologia clinicamente testata che costituisce un’alternativa alle terapie tradizionali per persone affette da acne vulgaris. 1,2,3 L’acne interessa 8 persone su 10 nel corso della vita. Questa condizione della pelle […]