Psoriasi

La psoriasi è una patologia cutanea comune, infiammatoria e non contagiosa, che interessa circa 125 milioni di persone in tutto il mondo. Può colpire donne e uomini di qualsiasi età condizionando negativamente tutti gli aspetti della vita quotidiana. Non si tratta quindi di un semplice problema di pelle in quanto la psoriasi limita spesso la capacità delle persone di svolgere le più comuni attività sociali e professionali, oltre a compromettere la salute mentale ed emotiva.

I risvolti psicologici

I pazienti possono provare stress, rabbia, frustrazione, sensazione di imbarazzo e malessere fisico. Alcuni dati emersi da una recente indagine del CENSIS mostrano come la paura dell’evoluzione della malattia (quasi il 65%) e la vergogna per i segni sul corpo (56%), il fastidio per il timore che le altre persone hanno di essere contagiate (circa il 52%), condizionino la condizione psico-fisica dei pazienti: solo il 24% si dichiara soddisfatto della propria vita.

Psoriasi e depressione

La maggior parte sviluppa un senso di rassegnazione, il 48% dei pazienti più gravi riconosce di avere spesso periodi di depressione. Per i più giovani (un quarto) anche l’intimità con il partner è compromessa. La ricomparsa dei sintomi è il principale evento critico indicato dal 35,6% degli intervistati, seguito dalla comparsa dei sintomi iniziali della malattia (31,8%).

Il ruolo dell'Associazione per la Difesa degli Psoriasici

Come sottolinea Mara Maccarone, Presidente dell’Associazione per la Difesa degli Psoriasici (A.DI.PSO.), bisogna tener conto che la psoriasi è una malattia con percentuali sottostimate, poiché coinvolge una fascia della popolazione molto più ampia, probabilmente non dichiarata o non ancora diagnosticata. Per questo esistono Associazioni come A.DI.PSO., per far emergere il sommerso di questa patologia e  per sostenere i pazienti fin dalla prima diagnosi.
Secukinumab (Cosentyx®) per il trattamento di prima linea della psoriasi da moderata a severa La nota azienda farmaceutica Novartis ha annunciato l’arrivo in Italia del secukinumab, primo anticorpo monoclonale approvato nel trattamento di prima linea della psoriasi a placche da moderata a severa, quando è richiesta una terapia sistemica. L’indicazione terapeutica...
L’azienda farmaceutica Novartis ha illustrato i risultati di Clear about Psoriasis, il più grande sondaggio globale condotto tra le persone affette da psoriasi, evidenziando come circa l’84% degli individui con psoriasi da moderata a lieve sia vittima di emarginazione e umiliazioni. Si tratta della più vasta collaborazione di sempre tra Novartis...