Bollini rosa in 150 ospedali per la salute della donna

In occasione della Giornata Nazionale Salute Donna ad Aprile, porte aperte in molti ospedali italiani con visite gratuite e controlli per prevenire i principali disturbi femminili. Altre iniziative sono previste per ottobre e dicembre 2017, organizzate da O.N.Da Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna

723

Ad Aprile Ospedali a porte aperte

visite gratuite locandina iniziativa bollini rosaSono 150 gli ospedali coinvolti quest’anno nell’iniziativa che prevede visite gratuite e controlli per la salute della donna. Organizzato da Onda, Osservatorio nazionale sulla salute, sin dal 2007 l’ente promuove eventi di informazione e sessioni di controllo delle principali patologie femminili, grazie alla collaborazione di alcuni dei più importanti ospedali italiani.

Questi ultimi, difatti, vengono premiati con dei Bollini Rosa, simbolo di un impegno particolare rispetto alla questione di genere sia dal punto di vista della struttura organizzativa che nel rapporto con le pazienti.

Lo scopo dell’iniziativa è perciò quello di creare un sistema di ospedali specializzati nella cura della donna, puntando al contempo alla corretta informazione dei pazienti e alla salvaguardia dei diritti di questi ultimi.

Bollini Rosa: controlli gratuiti per la salute della donna

I criteri di assegnazione dei Bollini Rosa (che vanno da 1 a 3) dipendono anche dalla qualità dei servizi erogati rispetto alla cura psicofisica della donna.

Le strutture premiate variano per questo motivo di anno in anno per numero e per tipologia. A tal proposito è interessante notare come Onda abbia promosso iniziative sempre diverse, connesse direttamente ad una giornata particolare o ad una patologia specifica. Nel 2013 ad esempio anche La Sapienza di Roma, attraverso il suo Policlinico aveva aderito al Mese per la Salute delle Ossa.

L’ultimo evento ha avuto luogo dal 18 al 24 aprile scorso, per celebrare la Seconda Giornata Nazionale per la Salute della donna. Per l’occasione, 152 strutture italiane hanno aperto le proprie porte alle donne offrendo check-up gratuiti, consulenze ed esami specifici.

Questa tipologia di eventi concorre ad aumentare la consapevolezza della popolazione femminile sulle patologie, attraverso attività di prevenzione e diagnosi precoce.

Come accedere alle visite gratuite?

Durante gli (H)OpenDay/Week/Month, le pazienti possono ricevere assistenza nei seguenti ambiti:

  • Medicina della riproduzione, ginecologia e ostetricia
  • Pediatria
  • Senologia
  • Diabetologia, dietologia e nutrizione
  • Malattie del sistema cardio-vascolare
  • Osteoporosi e Reumatologia
  • Endocrinologia
  • Neurologia
  • Oncologia
  • Psichiatria e violenza sulla donna

Anche le farmacie partecipano all’iniziativa, offrendo una consulenza gratuita alle donne che cerchino il posto più vicino a casa nel quale poter effettuare dei controlli specifici.

Per i mesi di Ottobre e Dicembre 2017 sono previsti nuovi eventi organizzati da Onda.

Visita il sito www.bollinirosa.it per restare aggiornato sulle prossime iniziative e

controlla la lista dei centri più vicini a te

Indice dei contenutiAd Aprile Ospedali a porte aperteBollini Rosa: controlli gratuiti per la salute della donnaCome accedere alle visite gratuite?Ad Aprile Ospedali a porte aperte Sono 150 gli ospedali coinvolti quest’anno nell’iniziativa che prevede visite gratuite e controlli per la salute della donna. Organizzato da Onda, Osservatorio nazionale sulla salute, sin dal 2007 l’ente promuove eventi di […]